ciclismo / la vuelta

Contador mette in riga Froome nella crono

ROMA. Fredrik Kessiakoff ha vinto la undicesima tappa della 67esima edizione della Vuelta di Spagna, la cronometro individuale Cambados-Pontevedra, di 39,4 chilometri. Il ciclista svedese (della...

ROMA. Fredrik Kessiakoff ha vinto la undicesima tappa della 67esima edizione della Vuelta di Spagna, la cronometro individuale Cambados-Pontevedra, di 39,4 chilometri. Il ciclista svedese (della Astana) ha confermato ancora una volta di possedere le caratteristiche del grande cronoman, staccando tutti gli altri corridori e chiudendo la frazione in 52’36«. Alle sue spalle, secondo, con 17« in più, lo spagnolo Alberto Contador (Saxo Bank); in terza, con 39« di ritardo da Kessiakoff, il britannico Christopher Froome (Sky). La notizia del giorno, però, porta la firma di un altro corridore di casa, ovvero quella di Joaquin Rodriguez (Katusha), che, pur non essendo un esperto delle prove a cronometro, ha chiuso la tappa odierna al settimo posto, a 1’16 dal trionfatore svedese, mantenendo contro ogni pronostico la maglia rossa di leader della classifica generale, con un solo secondo.