Olanda, stop addestramento esercito Iraq

La decisione segue quella della Germania a cause di 'minacce'

ROMA

(ANSA) - ROMA, 15 MAG - Anche l'Olanda, dopo la Germania, ha deciso di sospendere la missione di addestramento dell'esercito iracheno a causa di "minacce", dovute alle crescenti tensioni nella regione. Lo riferisce un portavoce del ministero della difesa citato da De Telegraaf.

Sono circa cinquanta i militari olandesi impegnati a Erbil, nel nord dell'Iraq.

Stamane gli Usa hanno ritirato il loro personale dall'ambasciata a Baghdad e il consolato a Erbil per un'allerta su possibili minacce da parte dell'Iran.