Migranti: Tajani, Ue sia unita, non è un problema fra Paesi

STRASBURGO - "Io credo che l'Europa debba essere unita, non è un problema fra Paesi dell'Unione europea. Ma non si può invocare rispetto degli immigrati, preoccupazione per il trattamento riservato ad una nave quando poi il trattamento riservato alla frontiera franco-italiana nei confronti dei migranti è stato molto più duro di quello riservato dall'Italia".   Così il presidente del Parlamento europeo Antonio Tajani commentando con i giornalisti le tensioni Italia-Francia sui migranti. "Quindi credo che la prudenza imponga in questi casi di rimanere in silenzio", aggiunge Tajani.