Cdr Radio radicale, intervenga Quirinale

Non solo sopravvivenza testata ma informazione e democrazia

ROMA

(ANSA) - ROMA, 25 MAG - "EsprimendoLe i sentimenti di massimo rispetto per il Suo ruolo e la Sua persona Le chiediamo di valutare l'opportunità di un Suo intervento in merito. Non si tratta solo della sopravvivenza di una testata giornalistica ma più in generale della questione dell'informazione e della democrazia nel nostro Paese". E' quanto chiede il Comitato di redazione di Radio Radicale, in una lettera aperta inviata al Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella.