IL DRAMMA

Asia Argento a X Factor: "Grazie a tutti voi sto sopravvivendo"

L'attrice parla dopo la scomparsa del compagno Anthony Bourdain, che si è tolto la vita impiccandosi nella sua stanza di hotel in Francia. L'amica Rose MCGowan: "Asia deve fronteggiare un altro mostro". IL VIDEO all'interno

ROMA. Sul palco delle audizioni di X Factor Asia argento ha ringraziato ila pubblico che la sta aiutando a superare i tre giorni più difficili cella sua vita.  Venerdì scorso infatti il compagno Anthony Bourdain si è tolto la vita impiccandosi con la cintura del suo accappatoio, nella sua stanza di hotel in Francia.

Ora a parlare è Rose MCGowan, che ha pubblicato un post, spiega, come richiesto dall’amica italiana: “E’ stata proprio Asia a chiedermi di parlare in sua vece. - si legge nell allunga lettera - Aveva fronteggiato il mostro che l’aveva stuprata, Weinstein. E ora deve fronteggiare un altro mostro, il suicidio di Tony. Capisco che molta gente in queste ore ha pensato a lui come un amico. E lo so bene, la morte di un amico brucia. Ma in tanti hanno cominciato a puntare il dito. Ad accusare. Allora vi dico, non siate sessisti. Non scadete anche voi a quel livello. Il suicidio è una scelta orribile. Ma è una scelta personale”.

L’attrice americana prosegue raccontato i dettagli di quella profonda relazione che ha legato la regista italiana allo chef famoso  in tutto il mondo:

“Quando s’incontrarono la chimica fra di loro fu immediata. Ridevano, si amavano. Lui è stata la sua roccia in quell’epoca difficile. E anche lui era aperto sui suoi demoni, ci ha scritto un libro“. Asia e Anthony “avevano una relazione aperta, si amavano al di fuori dei confini delle relazioni tradizionali. Lo avevano stabilito fin dall’inizio. Asia è libera come un uccello e così era anche Anthony. Era. Che parola terribile da scrivere”.

Ecco il video di Press Kika Media.