8 italiani su 10 comprano in libreria

Fiere e festival nuovo canale acquisti per 900 mila persone

(ANSA) - ROMA, 7 DIC - Otto italiani su 10 scelgono ancora la libreria per comperare un libro. E' il canale più utilizzato da tutti i target di lettori: giovani, adulti, anziani. Tra le nuove tendenze: l'acquisto di libri in fiere e festival che riguarda circa 900 mila italiani (4%).

E' il quadro che viene fuori dall'indagine dell'Osservatorio dell'Associazione Italiana Editori (AIE) sui consumi culturali realizzato in collaborazione con Pepe Research su un campione rappresentativo della popolazione italiana (oltre 4.000 interviste), presentato a Più libri più liberi, la fiera nazionale della piccola e media editoria, in programma fino al 10 dicembre al Roma Convention Center La Nuvola. Il 76% di chi ha letto almeno un libro, anche parzialmente e di qualsiasi genere (romanzo, saggio, manuale, guida di viaggio o di cucina) su carta o in formato digitale o audiolibro, ha acquistato in libreria nei 12 mesi precedenti. Insomma, la cara, vecchia libreria resiste a tutti i terremoti, anche a quello dell'e-commerce.