Pink Floyd, ricordi e memorabilia in mostra a Coredo

La mostra “Pink Floyd: ricordi e memorabilia” è stata inaugurata nei giorni scorsi a Coredo, frazione del comune di Predaia in Val di Non. Si tratta di una mostra multimediale con oggetti, ricordi, rarità, gadgets, musica e filmati dedicati al famosissimo gruppo rock inglese. Una parte della mostra è dedicata ai vecchi mezzi di riproduzione sonora utilizzati in Italia e nel mondo per ascoltare la musica nel secolo scorso, compresi quelli che non hanno avuto grande diffusione. Dai mangiadischi ai walkman, dai lettori Laser-Disc agli impianti Hi-Fi. La mostra è inserita nel progetto “Like Floyd, a Pink Floyd Story", che prevede per sabato prossimo 16 giugno il concerto che la cover band trentina Like Floyd eseguirà sotto le stelle nella suggestiva cornice del Parco della Torre, a Coredo (nella mostra anche foto scattate nel backstage durante le prove del gruppo). Il concerto ricalca la storia musicale della band inglese, dal primo all'ultimo album, in un percorso nel quale sarà sottolineata l'evoluzione stilistica e musicale dei Pink Floyd. Sarà un concerto spettacolare: musica, luci, colori, immagini, filmati, suoni psichedelici, laser e altro ancora. In caso di maltempo il concerto sarà spostato a sabato 30 giugno. La mostra “Pink Floyd: ricordi e memorabilia”, curata da Marco Weber e Ivan Tait, è aperta tutti i venerdì, sabato e domenica dalle 16 alle 18,30 e dalle 20 alle 22. Chiuderà il 15 luglio. A luglio l'apertura sarà anche il mercoledì sera. Stessi orari.  Ecco la FOTOGALLERIA di Marco Weber.