Mattarella premia gli Alfieri della Repubblica, tra loro i trentini Pasquazzo, Ropelato e Cescato

Ci sono anche i tre studenti dell'Istituto De Gasperi di Borgo Valsugana tra i nuovi Alfieri della Repubblica premiati quest'oggi al Quirinale dal Presidente Mattarella. "Quello che avete fatto a voi sembra normale, ed è normale, e avete ragione. Ma è giusto far vedere che questa è la normalità della vita, perché - ha affermato il Capo dello Stato - aiutare gli altri rende la vita migliore". Filippo Pasquazzo, residente Castel Ivano, Samuele Ropelato, residente a Scurelle, ed Enrico Cescato, residente a Castel Ivano, hanno realizzato un'applicazione (My Voices) per smartphone allo scopo di consentire a un loro compagno con disabilità comunicativa e relazionale di esprimersi e interagire con il resto della classe. L’app My Voices ha richiesto mesi di lavoro e ora può essere utilizzata anche in altri contesti scolastici ed extrascolastici.