"Intrecciante", la squadra interculturale debutta in campionato

L’asd Intrecciante è un piccolo esempio pratico di inclusione e dialogo interculturale. Intreccia le storie di un gruppo di 30 ragazzi/e provenienti da differenti realtà della città di Trento: operatori del mondo dell’accoglienza, giovani richiedenti asilo ospitati nelle residenze della città, studenti universitari, alcuni rappresentanti del mondo del calcio locale; tutti coinvolti attivamente nel processo decisionale che ha condotto alla nascita di questa associazione unica nel panorama sportivo trentino. Intrecciante è testimonial diretta di come lo sport possa rappresentare un potente strumento di incontro e socializzazione fra giovani di differenti background e provenienze, a partire proprio dal suo Direttivo che vede convivere al suo interno tutte queste diversità. Grazie al progetto “GOAL! Fare rete contro il razzismo”, finanziato da Fondazione Caritro e coordinato da Uisp - Comitato del Trentino in collaborazione con Atas Onlus e Kaleidoscopio Scs, i ragazzi di questa associazione sportiva dilettantistica avranno la possibilità di partecipare al prossimo campionato amatori di calcio a 11 Figc e di realizzare un terzo tempo a fine partita, coinvolgendo la squadra avversaria e la comunità locale (foto Facebook /Intrecciante e agenzia Panato)