Drena, il nuovo campeggio affidato a Ivan Fontana

Il titolare del bar Perini di Trento (noto per essere stato il primo a ricevere il marchio antislot) gestirà il Camping Resort Drena per 12 anni, versando ogni anno un canone di 10.100 euro e accollandosi i costi per l'arredamento della "Club house" e dei sette "resort", in grado di ospitare fino a 6 persone ciascuno. Grande la soddisfazione del sindaco Tarcisio Michelotti e dell'assessora Sara Bombardelli (foto Fabio Galas)