Alla scoperta del Monte San Vigilio - consiglio escursionistico

Escursione ad anello per grandi e piccini

Questa bella escursione ci porta al soleggiato Monte San Vigilio.

di Maria Barbara Kapeller

Il sole e le temperature calde si fanno sicuramente aspettare a lungo quest'anno. Ma saremo quindi ancora più felici quando finalmente arriverà la primavera e il brutto tempo sarà un ricordo del passato. E poi sarà di nuovo tempo di mettere lo zaino in spalla e scoprire nuovi sentieri escursionistici!

 

Per questo percorso del nostro consiglio escursionistico parcheggiamo l'auto presso la stazione a valle della funivia di Monte San Vigilio di Lana e, ammirando lo splendido panorama della Valle dell'Adige, fluttuiamo sulla seconda funivia più antica del mondo comodamente fino in cima al monte. Cerchiamo poi il cartello per il sentiero n. 34 e iniziamo l'escursione. Proseguiamo attraverso prati e boschi fino a quando ci troviamo ad un bivio. Lì decidiamo per il sentiero n. 2 e dopo pochi minuti raggiungiamo la malga Gampl. È ora di rifocillarsi un po'!

 

Mentre ci rilassiamo sull'invitante terrazza - godiamoci la vista, lasciamo che i raggi del sole ci solletichino un po’, gustiamo anche un drink rinfrescante e diamo un'occhiata al menu – i piccoli escursionisti possono intanto sfogarsi nell'ampio parco giochi provvisto di scivolo. Ci godiamo i gustosi piatti altoatesini dell'alpeggio e per il gran finale ci concediamo anche una torta fatta in casa. Prima di ripartire, visitiamo le capre, le pecore e le oche dello zoo.

 

 

Maggiori informazioni:
- Descrizione dettagliata del tour "Escursione circolare a S. Vigilio"
- Punto d'interesse: Chiesetta di San Vigilio
- Punto di ristoro consigliato: Baita Gampl Alm

 

 

Rafforzati dalla sosta, torniamo indietro lungo il sentiero n. 2 per poi riprendere il sentiero n. 34. Seguiamo questo sentiero e presto incontriamo la chiesetta di San Vigilio, che ospita alcuni interessantissimi affreschi del XIV secolo. Dopo una breve visita, continuiamo a camminare oltre il laghetto Schwarze Lacke” e torniamo al punto di partenza.

 
 

Mappa Alto Adige powered by Sentres – Il Portale Attività Outdoor #1 e App

Leggi questo articolo nella Magazin - Scopri l'Alto Adige