IL SOCCORSO

Valanga in val dei Mocheni, feriti due scialpinisti

E' successo a monte dei Prati Imperiali, nel comune di Fierozzo. Non sono gravi. Sul Lagorai c'è un pericolo valanghe di grado 3 (foto Roberto Gerola)

FIEROZZO. Due scialpinisti sono rimasti feriti dopo essere stati travolti da una valanga stamani in valle dei Mocheni. E' accaduto attorno alle 10 e mezza sopra la località Prati Imperiali, nel comune di Fierozzo.

E' accaduto a quota 1800 metri: le persone - contrariamente da quanto era parso inizialmente - erano sole e sono riuscite ad uscire autonomamente dalla coltre nevosa. Si tratta di un italiano e un ceco.

Gli scialpinisti erano partiti dalla Valcava, dopo Fierozzo, e avevano attraversato un pianoro a valle della Mut, la montagna che domina la zona, quando sono stati travolti da una slavina scesa da un canale. 

Ai soccorsi ha partecipato anche il titolare del locale Kaserbisn Hitt che ha accompagnato in quota tre uomini del soccorso alpino di Pergine con il gatto delle nevi. Nel frattempo è intervenuto l'elicottero che ha calato sul posto altri soccorritori e i sanitari: i feriti sono stati trasportati al Santa Chiara.

La zona stamane era battuta da un vento fortissimo. Su tutto il Lagorai c'è un pericolo valanghe di grado 3.