TRUFFA

Donna truffata per decine di migliaia di euro

Identificato giovane marocchino e denunciato dai carabinieri di Borgo

TRENTO. I carabinieri di Borgo Valsugana hanno denunciato un cittadino marocchino con l'accusa di avere truffato una donna per decine di migliaia di euro. Il giovane - secondo quanto ricostruito dai carabinieri - dopo aver lavorato per una coppia di contadini, è riuscito ad impietosirli raccontando le vicissitudini a cui ha dovuto far fronte, facendosi prestare del denaro. 

Il giovane successivamente - secondo la ricostruzione dei carabinieri - si è rivolto direttamente alla donna, chiedendole sempre più denaro e minacciando poi di non restituire quanto già avuto in prestito.

La donna, impaurita, avrebbe continuato a prestargli denaro, per quasi 35.000 euro, all'insaputa del marito. Alla fine la donna ha chiesto aiuto ai carabinieri nel corso di un incontro informativo organizzato dall'Arma su difendersi dai furti e dalle truffe.

I militari hanno quindi identificato e denunciato il presunto truffatore, residente in Veneto e attualmente recluso in carcere per un altro reato.