IL FATTO

Caldonazzo, trova il ladro armato in camera da letto, lo mette in fuga con un pugno allo stomaco

L'anziano è rimasto ferito alla testa, colpito dal calcio della pistola del malvivente. La moglie si è vista davanti un uomo con una bomboletta spray e ha cercato di scappare verso la cucina

CALDONAZZO. Era a letto e si è trovato di fronte uno sconosciuto armato di pistola, così gli ha sferrato un pugno allo stomaco e l'ha messo in fuga. La moglie, che gli era a fianco, si è vista invece davanti un uomo con una bomboletta spray e ha cercato di scappare verso la cucina, ma è stata inseguita, finché il consorte non è arrivato in cucina, aprendo un cassetto con l'intenzione di estrarne un coltello.

Il racconto è di due anziani di Caldonazzo, in Trentino, che domenica sera si sono trovati in casa due malviventi. L'anziano è rimasto ferito alla testa, colpito dal calcio della pistola, secondo il suo stesso racconto, e gli hanno dato dei punti in pronto soccorso. La moglie, sotto shock per l'accaduto, è stata controllata in ospedale e non risulta avere subito conseguenze.

Sull'episodio, che è iniziato con un improvviso spegnimento delle televisione che l'anziano stava guardando, in camera, stanno indagando i carabinieri.