mori 

Consorzio delle Brianeghe, approvati i nuovi confini

Sempre più difficile parcheggiare per i residenti del centro storico di Ala - In questi giorni i cittadini di Ala sono felici e soddisfatti per la realizzazione del nuovo Supermercato, un lavoro...

Sempre più difficile parcheggiare per i residenti del centro storico di Ala -

In questi giorni i cittadini di Ala sono felici e soddisfatti per la realizzazione del nuovo Supermercato, un lavoro eccellente che grazie agli investimenti di un privato ha rivalutato un punto strategico di Ala. La parte superiore del Supermercato è stato acquistato con soldi pubblici dal Comune di Ala per creare circa 40 posti auto sopra ed altri nella parte bassa del nuovo edificio, purtroppo con obbligo di sosta 90 minuti.

Condivido l’idea di vigilare sul rispetto delle regole della viabilità nel centro storico cittadino, nonché quella di porre fine alla brutta abitudine del parcheggio selvaggio. Ma la prima domanda che ci si deve porre è se dopo tanti anni di attesa di riqualificazione urbana voluti anche dalla precedente Amministrazione Comunale, all’interno dei nuovi posti auto previsti nelle due piazze del nuovo Supermercato si sia pensato anche a come e dove debbano parcheggiare i residenti del centro città che non sanno più dove parcheggiare le proprie auto, dato che ben il 90% circa degli edifici presenti nel centro storico risultano senza posti auto, considerando che anche negli edifici multipiano che sono stati realizzati negli anni 80 in via della Roggia i circa 60/70 posti auto sono con sosta a parchimetro.

Chiedo alla attuale amministrazione con a capo il Sindaco Claudio Soini se hanno pensato che la “ vita” all’interno del centro storico e quindi la rivitalizzazione della stessa, sia compatibile con le esigenze dei nostri tempi, passi anche per una adeguata organizzazione dei servizi, servizi che in questo caso debbono necessariamente essere pensati per residenti, famiglie, commercianti e soggetti fruitori dello stesso centro storico cercando di mettere fine al parcheggio selvaggio che spesso si può notare in via Soini creando dei problemi alla viabilità a doppio senso di marcia in punti critici soprattutto nell'incrocio verso il teatro e via X X Maggio.

Cordiali saluti

Giuseppe Stanca