Arriva il Giro: le modifiche alla viabilità 

Il 22 i corridori taglieranno la città da via Pasubio a corso Bettini. Divieti di sosta e di transito già a partire da venerdì

ROVERETO. Martedì prossimo Rovereto ospiterà l’arrivo della cronometro (partenza da Trento) del Giro D’Italia. Un evento sportivo ma anche mediatico, occasione di vetrina internazionale per la città. Ma il prezzo da pagare sono gli inevitabili e significativi interventi sulla ordinaria viabilità cittadina necessari per permettere la preparazione del tracciato nel tardo urbano e l’area dell’arrivo, e poi consentire il passaggio in sicirezza dei corridori.

Dalle 18 del 20 maggio e fino alle 22 del 22 maggio, divieto di sosta sul piazzale di Via Palestrina antistante lo Stadio Quercia; divieto di transito e sosta sul piazzale Achille Leoni (lato sud). Solo dalle 8 del 21 maggio e fino alle 22 del 22, divieto di sosta in Via Baratieri (tratto compreso tra Via San Francesco e Viale Trento); parcheggio adiacente il campo sportivo di Via Baratieri; Via San Francesco. In Corso Bettini e in Viale Trento (tratto compreso tra rotatoria e Via San Francesco), dalle 14 del 21 maggio alle ore 3 del 23 maggio e divieto di transito dalle ore 3 alle 23 del 22 maggio.

In via Tacchi e via Savioli divieto di sosta dalle 6 di lunedì 21 maggio alle 22 del 22 maggio e per lo stesso periodo divieto di transito e di sosta sul Piazzale Achille Leoni (lato nord/est); divieto di transito e di sosta in Via Piomarta (tratto compreso tra Corso Bettini e Via Baratieri).

Infine il solo giorno 22 divieto di sosta dalle 7 alle 22 e divieto di transito dalle 9 alle 22 in : Via all’Adige; Via Pasubio (tratto compreso tra Via all’Adige e Via Unione); Via Unione (tratto compreso tra Via Pasubio e Viale Vittoria); Viale Vittoria; Via Cavour (tratto compreso tra rotatoria Via Craffonara e Viale Vittoria); Via Campagnole (tratto compreso tra Via Cavour e Via Saibanti); Largo Dalla Chiesa; Via Cesari; Via Vannetti; Corso Rosmini; Piazza Rosmini; Via Paoli (tratto compreso tra Via Don Rossaro e Corso Rosmini); Via San Francesco; Via Savioli; Via Tacchi; Via Rebora; Via Paganini; Via San Giovanni Bosco (tratto compreso tra Via Pavani e Via Paganini); Via San Giovanni Bosco (tratto compreso tra Via San Francesco e Viale Trento); Via Teatro; Via Orefici; Viale dei Colli (tratto compreso tra Piazza Rosmini e entrata parcheggio interrato di Viale dei Colli).

Le variazioni della viabilità non interessano la statale 12 da Sant’Ilario a Lizzana e quindi anche per la “zona Ospedale”, così come risultano invariati i transiti sulle direttrici Stadio Quercia, Via Pasqui, Via Parteli, Via Azzolini e Via Montecorno; Via Manzoni per raggiungere San Giorgio; Bretellina ai Fiori, Via Navicello, Via Zigherane per raggiungere Sacco; Via Jacob e Via Vicenza verso la città e verso la statale 12 per raggiungere le valli, Serrada e Noriglio. Sono questi i percorsi che rimandono a disposizione dei dittadini, che sono quindi invitati a fare mente locale e modificare eventualmente i propri abituali movimenti in città tenendone conto.