MALTEMPO

Valanga sul paese di Martello: case danneggiate. Riaperta l'A22, ancora chiusa la ferrovia

La massa nevosa ha raggiunto i primi piani delle abitazioni, ma per fortuna non ci sono vittime. Continua a nevicare su tutta la provincia (foto di Christian Gurschler - Facebook)

BOLZANO. Non accenna a placarsi l'ondata di maltempo che sta mettendo in ginocchio l'intero territorio montano dell'Alto Adige. In val Martello, alle 8.50, una valanga si è abbattuta su una zona abitata. La valanag si è staccata dai 2.400 metri del Monte Eberhoefer ed è scesa fino ai 1.200 metri del paese di Martello. Ha un fronte di 80 metri e un'altezza di 20. Già evacuate 20 persone ma diventeranno probabilmente 50, compresa la frazione di Ganda. Sul 8o uomini tra carabinieri, soccorso alpino Brd, pompieri, carabinieri e protezione civile della Croce Bianca. La valle è isolata fino alla località di Morter a quota 600 metri.

A causa delle avverse condizioni meteorologiche l'elicottero non può volare. In queste ore sta nevicando intensamente su tutta la provincia, anche a Bolzano. Sono attualmente 6.500 le utenze senza energia elettrica.

Martello, il video della valanga che si abbatte sul paese

In val Martello, alle 8.50, una valanga si è abbattuta su una zona abitata. La valanga si è staccata dai 2.400 metri del Monte Eberhoefer ed è scesa fino ai 1.200 metri del paese di Martello. Ha un fronte di 80 metri e un'altezza di 20. (Video Christian Gurschler)

La valanga della val Martello, secondo prime informazioni, non ha fatto vittime. Enorme masse di neve e di alberi sradicati si sono riversate a valle, invadendo - come una colata di lava - le strade del paese. Alcune case sono rimaste danneggiate. In alcuni punti la neve arriva al primo piano delle case.

Martello, i soccorsi dopo la valanga in paese

Vigili del fuoco e carabinieri all'opera per liberare l'abitato di Martello dalla gigantesca valanga che si è abbattuta in paese (foto carabinieri e Christian Gurschler)

La conferma arriva dal sindaco Georg Altstaetter che ha confermato i danni ad alcuni caseggiati.

Riaperta l'A22, ancora chiusa la ferrovia. L'autostrada del Brennero è stata riaperta al traffico, chiusa in mattinata a Vipiteno per la caduta di un traliccio di media tensione. La chiusura dell'autostrada aveva causato lunghe code in entrambe le direzioni. La linea ferroviaria per il momento è ancora interrotta, ma è stato istituito un servizio di bus sostitutivo tra Bolzano, Fortezza e Brennero.