IL FATTO

Trento, eroina nel filtro dell'aria, due denunciati

Gli stranieri sono stati sorpresi a Mattarello dagli agenti dell'antidroga

TRENTO. Nella serata di ieri, la Squadra Mobile, sezione antidroga, nell'ambito delle attività di contrasto al crimine diffuso volute dalla questura, con particolare riferimento alla vendita al dettaglio di sostanza stupefacente nella frazione di Mattarello, ha denunciato in stato di libertà due cittadini stranieri: un 33enne di nazionalità nigeriana ed un 36enne originario della Liberia, entrambi residenti a Verona.

I due sono stati fermati dagli investigatori della Squadra mobile lungo via Nazionale, in direzione Trento, sebbene avessero tentato la fuga una volta intimatogli di arrestare la marcia. Nel corso del successivo controllo i due extracomunitari hanno palesato un atteggiamento nervoso e poco collaborativo, contraddicendosi ripetutamente in relazione alle domande poste in merito alla loro presenza a Trento.

Pertanto si è reso necessario procedere alla perquisizione anche dell'autovettura, dove sono stati trovati 5,38 grammi di eroina nascosta all'interno del filtro dell'aria.