Salvini: «Riforma Bcc, serve riflessione Le Rurali rischiano di perdere autonomia»

Il vicepremier Matteo Salvini interviene sulla riforma del credito cooperativo: «Guardo con preoccupazione a quanto sta avvenendo nel mondo delle banche di credito cooperativo. La riforma voluta dal...

Il vicepremier Matteo Salvini interviene sulla riforma del credito cooperativo: «Guardo con preoccupazione a quanto sta avvenendo nel mondo delle banche di credito cooperativo. La riforma voluta dal governo Renzi rischia oggi di togliere autonomia alle Casse Rurali del territorio e di svilire il ruolo mutualistico del credito cooperativo. Il governo nei mesi scorsi ha fatto la sua parte inserendo una moratoria nel decreto milleproroghe; ora attendiamo le scelte che verranno fatte a livello locale. In Trentino-Alto Adige il tema è molto sentito e sono forti le spinte a chiedere una ulteriore pausa di riflessione prima di decidere definitivamente. Il nostro governo, ovviamente, non può essere indifferente di fronte a chi teme per la perdita dello spirito mutualistico del credito cooperativo».