l’inaugurazione

La tecnologia è anche divertente

Codemotion Kids avvicina i più giovani con una scuola-laboratorio

TRENTO. Grande entusiasmo l’altro giorno per l’evento di apertura della nuova sede di Codemotion Kids a Trento. Alla presenza di una platea composta da più di 80 persone tra adulti e bambini, la scuola-laboratorio di tecnologia per ragazzi ha presentato la sua offerta formativa all’interno dei locali dell’Impact Hub Trentino, affascinando i più giovani (ma anche gli adulti) con un modo nuovo e attraente di fare didattica della tecnologia.

Dopo una breve presentazione della storia di Codemotion Kids, fatta di numeri altisonanti (più di 20 mila ragazzi avviati alla tecnologia in tre anni), il responsabile della didattica ha presentato i tre percorsi di difficoltà crescente divisi per fasce d’età (Pianeta, Stella, Galassia: la metafora è astronomica) fatti di coding, robotica, elettronica, prototipazione e design digitale. «Non diamo loro nozioni da imparare - dice il coach Adriano Parracciani - ma forniamo loro gli strumenti per essere i protagonisti del loro futuro».

I ragazzi infatti hanno risposto positivamente, dimostrandosi subito entusiasti delle attività proposte ai desk interattivi. Banane che diventanbo i comandi di un robot, circuiti elettrici da costruire con il cartone, led e alluminio, prototipi Lego da programmare con scratch, questi alcuni degli assaggi di attività che hanno subito catturato la curiosità dei giovanissimi partecipanti. L’appuntamento con le prime lezioni pomeridiane è a partire dall’11 ottobre sempre presso i locali dell’Impact Hub di via Sanseverino. Per info e iscrizioni www.codemotionkids.com.