POLIZIA

Tir fermato al Brennero, tra gli alberi di Natale droga e armi da guerra

Nove chilogrammi di cocaina, quattro mitragliette automatiche e quattro pistole semiautomatiche: il risultato dei controlli compiuti ieri, 29 novembre, alla barriera del Brennero dal personale del Commissariato di Vipiteno, della Squadra mobile di Bolzano con il supporto delle unità cinofile della Guardia di finanza. 

BOLZANO. Colpo della polizia di stato al Brennero contro il traffico internazionale di armi da guerra e droga. Durante un controllo alla barriera autostradale di Vipiteno personale del commissariato del Brennero ha sequestrato, nascosto tra un carico di alberi di Natale, quattro pistole mitragliatrici Scorpion e quattro pistole semiautomatiche (tre Heckler & Koch e una Glock) e 240 proiettili 9x19.

Inoltre sono stati sequestrati 9 chili di cocaina per un valore di 10 milioni di euro. 

A finire nella rete delle forze dell'ordine un Tir con targa albanese proveniente dall'Olanda e diretto in Albania. 

La drogra era stata nascosta tra fiori e alberi di Natale, mentre le armi si trovavano sotto ad un bancale in fondo al rimorchio.