IL DRAMMA

Tarvisio, parroco muore durante l'escursione

L'austriaco Siegfried Gödl stava percorrendo il Sentiero delle Croci che conduce al Monte Lussari (foto katholische-kirche-steiermark.at)

TARVISIO (UDINE). Era un parroco l' escursionista austriaco morto ieri dopo essere caduto in un canale per trecento metri mentre stava percorrendo il Sentiero delle Croci che conduce al Monte Lussari dal versante di Riofreddo, nella zona del confine di Tarvisio. Lo rende noto oggi la stampa austriaca precisando che la vittima si chiamava Siegfried Gödl e che era un parroco di Eibiswald.

La vittima, di 75 anni, stava camminando insieme con altri sei escursionisti, tutti austriaci, rientrando da una escursione, quando è scivolato ed è caduto nel canale. Sul posto sono intervenuti i soccorritori della stazione di Cave del Predil del Soccorso Alpino e speleologico assieme alla Guardia di Finanza di Sella Nevea su segnalazione al NUE112.