PROVINCIA

Scuola dell'infanzia, riduzione del 18% alle tariffe per il prolungamento d'orario

"Segnale d'attenzione ai nuclei familiari di oggi"

TRENTO. E' stata approvata dalla Giunta provinciale di Trento la nuova disciplina relativa al regime tariffario di fruizione del servizio di prolungamento d'orario da parte degli alunni della scuola dell'infanzia, per l'anno scolastico 2019-2020.

Il provvedimento, approvato su proposta dell'assessore Mirko Bisesti, prevede una riduzione tariffaria media del 18% rispetto all'anno scolastico 2018-2019, sia per le tariffe intere che per le tariffe agevolate su base Icef.

"Si tratta - ha spiegato Bisesti - di un segnale di attenzione nei confronti dei nuclei familiari di oggi, dove spesso lavorano entrambe i genitori. Da qui la necessità di poter contare su servizi flessibili e alla portata di tutti, che permettano la conciliazione dei tempi lavoro-famiglia".