IL CASO

Rovereto, anziano rapinato, denunciate due donne

E' accaduto lungo la passeggiata che costeggia il Leno. Le donne lo hanno abbracciato e alleggerito del denaro mentre un complice, ora ricercato, gli teneva chiusa la bocca con una mano

ROVERETO. Due donne nomadi sono state denunciate dai carabinieri di Rovereto per rapina ai danni di un anziano, a cui sono stati rubati 500 euro. Una terza persona, considerata complice, è in fase di identificazione.

I fatti sono avvenuti la settimana scorsa a Rovereto, lungo la passeggiata che costeggia il Leno. Le due donne hanno avvicinato l'anziano con la scusa di chiedere informazioni. Poi lo hanno abbracciato ed in quel momento un complice, da dietro, ha chiuso con una mano la bocca al malcapitato, bloccandolo con l'altro braccio, in modo da permettere alle due donne di rovistargli nelle tasche e rubare il denaro. Quindi il terzetto si è velocemente dileguato, forse a bordo di un'auto che aspettava poco distante.

L'anziano è stato soccorso da alcuni passanti e poi trasportato dai sanitari chiamati sul posto al pronto soccorso di Rovereto. Come detto le indagini sono ancora in corso.