MALTRATTAMENTI

Arrestato dai carabinieri dopo aver aggredito la convivente, aizza il cane contro i militari

I carabinieri di Riva del Garda hanno arrestato un 36enne trentino

RIVA DEL GARDA. Un trentino di 36 anni è stato arrestato dai carabinieri della compagnia di Riva del Garda per maltrattamenti in famiglia, resistenza a pubblico ufficiale e guida in stato di ebbrezza.

L'uomo, condotto in carcere a Verona, è accusato di avere aggredito la convivente, che ha chiamato il 112 per chiedere aiuto, spiegando che intanto si era allontanato in auto.

I militari l'hanno rintracciato e bloccato, ma l'uomo ha tentato la fuga e ha aizzato contro di loro un cane, che ha morso uno dei carabinieri a una gamba. E' risultato inoltre positivo all'alcol-test.