AUTOSTRADE

Polizia stradale e A22 rinnovano la convenzione

La firma questa mattina, 6 dicembre, alla presenza del Direttore del Servizio Polizia Stradale Giuseppe Bisogno e dei vertici di Autostrada del Brennero nella cornice del convegno per il 70° dalla nascita della Polizia

 

BOLZANO. Siglato questa mattina il rinnovo della convenzione tra il Ministero dell’Interno e l’Autostrada del Brennero S.p.A.. Il documento prevede l’intensificazione delle pattuglie in autostrada, lo sviluppo di nuove tecnologie per migliorare l’efficacia e la qualità dei servizi svolti e una valorizzazione delle commissioni paritetiche territoriali.

L’accordo è stato firmato dal Direttore del Servizio Polizia Stradale Giuseppe Bisogno e dall’Amministratore Delegato di Autostrada del Brennero Walter Pardatscher, che ha espresso “piena soddisfazione per la sinergia, consolidata da anni, tra A22 e la Polizia di Stato. Il rinnovo della convenzione è la conferma di un lavoro di squadra che continua e che certamente contribuirà a migliorare il già ottimo controllo del territorio. L’obiettivo è assicurare a tutti i nostri utenti risposte efficaci e tempestive in termini di sicurezza”.

La firma è avvenuta presso il Safety Park a Vadena, all’interno del Convegno celebrativo dei 70 anni dalla fondazione della Polizia Stradale, organizzato dal Compartimento Polizia Stradale di Bolzano e da Autostrada del Brennero,  in collaborazione con la Provincia Autonoma di Bolzano, Safety Park e Fiera di Bolzano.