IL CASO

Pergine, anziana aggredita: la colf infedele tentò di soffocarla. Accusata di tentato omicidio

La donna, una vicina, è stata sottoposta a fermo. Si era impossessata dei gioielli e del bancomat della vittima mentre era a casa sua per fare le polizie. Vistasi rinfacciare l'acccaduto, avrebbe reagito cercando di soffocarla con un cuscino. L'anziana aggredita è stata trovata riversa, sfigurata per la caduta sul pavimento, incosciente e priva di respirazione autonoma