pergine, ALLE DON MILANI 

Gli studenti alla scoperta dell’importanza della ferrovia

PERGINE . Il Dopolavoro Ferroviario di Trento ha presentato ieri il progetto “Scuola – Ferrovia”, giunto alla 6ª edizione, all’auditorium delle Don Milani, alle tre classi quinte della scuola. «Per...

PERGINE . Il Dopolavoro Ferroviario di Trento ha presentato ieri il progetto “Scuola – Ferrovia”, giunto alla 6ª edizione, all’auditorium delle Don Milani, alle tre classi quinte della scuola. «Per questa edizione - spiega il presidente Renato Nisco - sono state raccolte le adesioni di 5 classi quinte delle Don Milani e delle Rodari, 5 delle frazioni (Canale, Madrano, Susà), 4 di Trento delle scuole Sanzio, 4 di Levico Terme, per un totale di circa 400 alunni, nelle quali faremo le lezioni teoriche e successivamente, con un viaggio in treno, la trasferta a Trento per vedere da vicino le locomotive del deposito, e le attrezzature degli impianti dello scalo ferroviario».

A dare il benvenuto gli alunni e insegnanti in auditorium, c’erano i consiglieri del dopolavoro Bruno Filippi e Marino Cavedine, che hanno collaborato alla presentazione del progetto. Nisco ha spiegato agli alunni le finalità del progetto che si propone di far conoscere la storia e l’importanza che la ferrovia ha rivestito nel corso degli anni nel nostro Paese, un mezzo di spostamento veloce, di scarso impatto ambientale, il meno inquinante tra tutti. Poi sono state proiettate delle slide sulla storia delle ferrovie, dalla nascita della Liverpool - Manchester in Europa (1829), alla Napoli - Portici in Italia (1839), fino ai giorni nostri con l’arrivo e l’entrata in funziona della grande velocità e dei nuovi moderni elettrotreni ricchi di tecnologia, con riferimenti alla realtà del Trentino, in particolare alla ferrovia della Valsugana, la Trento - Tezze, inaugurata dall’allora governo dell’Impero d’Austria Ungheria nel marzo 1896.

Ha infine ricordato che le scuole di Pergine, prima di salire sul treno per andare a Trento, avranno la possibilità di visitare il plastico di questa ferrovia al centro Intermodale. Poi con tutte le classi partecipanti, il 14 maggio ci sarà la conclusione finale, con le riprese video fotografiche al teatro comunale di Pergine.

A Trento, dopo la visita alla stazione e al deposito locomotive a carrozze, sarà possibile visitare anche la mostra ferro modellistica allestita presso la stazione. (f.v.)