IL FATTO

Nova Ponente, ruba generi alimentari per mille euro, denunciato cameriere d'albergo

Il proprietario si è insospettito: la refurtiva stipata a casa del cinquantenne

NOVA PONENTE. Un cameriere ucraino cinquantenne, in servizio in un albergo di Nova Ponente, è stato denunciato dai carabinieri dopo la segnalazione del proprietario di un albergo del posto, insospettito dagli ammanchi accumulatisi nel tempo.

I carabinieri sono entrati anche in casa dell'uomo, dove hanno trovato moltissima refurtiva, per lo più generi alimentari, per un valore di un migliaio di euro. La merce era sparita dall'hotel negli ultimi tre mesi.

Non è il primo caso in provincia. Sempre in ottobre era successo con una cameriera in un hotel dalle parti di Rio Pusteria che aveva sottratto generi alimentari, lenzuola, accappatoi, asciugamani, bicchieri, piatti e posate.