CLES

Operazione antidroga "Priest 2": arrestati tre nonesi e due bolzanini

Superano  il migliaio le cessioni di sostanza stupefacente che i Carabinieri della Compagnia di Cles hanno documentato nel corso dell’indagine che ha portato a disporre la custodia cautelare per 10 delle 32 persone coinvolte

CLES. Un giro di spaccio di ogni genere di droga, consolidato e ramificato soprattutto in Val di Sole e Val di Non. Questo quanto emerso nel corso dell'operazione dei militari dell'Arma durata un anno e che ha portato al sequestro di più di 600 grammi di marijuana, circa 200 grammi di hasish e 100 di eroina, una cinquantina di grammi di cocaina ma anche ketamina, anfetamina ed MDMA, il tutto per uno smercio totale stimato maggiore di 2 kg.

Le località interessate dal traffico sono le Valli del Noce, Trento, Verona e Bolzano. 

Dieci, in tutto, le persone arrestate; tra queste tre sono della Val di Non e due di Bolzano.