vezzano 

Torrione e la “guerra bianca” 

Nella settimana di “Mese Montagna arriva anche Simone Moro

VEZZANO. Stefano Torrione, Simone Moro, Nicole Orlando, Anna Torretta saranno i protagonisti questa settimana di “Mese Montagna… esperienze che lasciano una traccia”, organizzata dall’Apt Trento, Monte Bondone, Valle dei Laghi, dal Comune di Vallelaghi, in collaborazione con la Comunità della Valle dei Laghi, la Provincia, il Gs Fraveggio, la Sat Valle dei Laghi, il Bim Sarca, Mincio, Garda, l’Istituto Comprensivo Valle dei Laghi - Dro. Domani, alle 20.45, nell’aula magna del Polo scolastico di Vezzano, Stefano Torrione proporrà la “Grande guerra bianca”: un filmato con parole di Paolo Cognetti e Diego Leoni.

A cento anni di distanza dalla prima guerra mondiale Torrione ha ripercorso per quattro anni i sentieri di guerra, marciando sui ghiacciai, arrampicandosi sulle cime per fotografare tutto quello che rimane della Grande Guerra. Venerdì 23, alle 20.45, nella palestra del Polo scolastico, Simone Moro presenterà “La voce del ghiaccio”, il racconto del sogno “quasi impossibile” di Moro: la scelta di esplorare le più alte vetta della terra nella stagione più ostile, l’inverno. Moro racconta il suo alpinismo, che non insegue record da inserire nel suo curriculum, ma la passione fortissima per l’esplorazione e l’avventura.

Sabato 24 Mese Montagna si intreccia con il terzo appuntamento di “Lettori olimpici”: un progetto organizzato dall’Associazione Oasi Valle dei Laghi e Atti, con la collaborazione di Fondazione Aida, delle biblioteche della vallata, di Associazione giovani insieme, di Volley Valle dei Laghi, del Gs Fraveggio, con il sostegno di Fondazione Caritro. I ragazzi di “The Staff”, alle 20.45, nella palestra del Polo scolastico leggeranno brani tratti dai testi di Guido Sgardoli e di Vinicio Ongini. “Magic sport” è l’incontro con due stelle dello sport: Nicole Orlando e Anna Torretta. Orlando è un’atleta paralimpica vincitrice e detentrice di numerosi record mondiali.

Torretta è pluricampionessa italiana di arrampicata su ghiaccio e vicecampionessa del Mondo nel 2006. Le due atlete presenteranno i testi “La montagna che non c’è” e “Vietato dire che non ce la faccio”, editi da Piemme. Le coreografie di danza artistica sono del gruppo “Music Sport Dance”. Biglietti di ingresso: 5 euro per l’incontro del 21 novembre, 7 euro per quello del 23, ad offerta libera per quello del 24. (e.z.)