Nuovo record alla MezzoVertical 

Federico Nicolini sbaraglia la concorrenza con il tempo di 24 minuti e 11 secondi

MEZZOCORONA. Alla quarta edizione del MezzoVertical, gara di corsa in montagna organizzata da Deboi Ski Team, hanno partecipato oltre un centinaio di atleti provenienti da tutto il Trentino e dalle regioni limitrofe. Un successo inaspettato sia in termini agonistici che di partecipazione, che ha ripagato gli organizzatori, costretti dal maltempo a rimandare per ben due volte la gara e a ripristinare il sentiero che dalla stazione a valle della funivia porta sul Monte di Mezzocorona. Un tracciato impegnativo, con un dislivello di 700 metri e una lunghezza di 2.7 chilometri su sterrato.

Di anno in anno la manifestazione attira sempre più atleti di notevole livello con una preparazione agonistica importante: quest’anno è stato stabilito un nuovo record assoluto. L’autore è il giovane Federico Nicolini, classe 1994, che con il tempo di 24 minuti 11 secondi e 78 centesimi ha sbaragliato la concorrenza. Nicolini è il portacolori della Nazionale di sci alpinismo, e registra numerosi successi anche in questo diverso ambito.

Tra le atlete che hanno tagliato il traguardo spicca la performance di Francesca Iachemet, skirunner dell’Atletica Trento che ha fermato il cronometro a 30 minuti 45 secondi.

Sul podio infine hanno preso posto per la categoria maschile Patrick Facchini e Daniele Andreis mentre nella categoria femminile si sono distinte Elena Nicolini, sorella di Federico, e Luisa Merz. «Grande soddisfazione per il livello raggiunto dai singoli atleti e dall’organizzazione in generale. Nonostante i disastri provocati dal maltempo dei giorni precedenti la gara, grazie al lavoro incessante dei volontari e del nostro direttivo, abbiamo potuto ripristinare il tracciato franato in più punti e quindi permettere lo svolgimento della competizione in totale sicurezza», dichiara soddisfatta la presidente Cristiana Kerschbaumer, che dà appuntamento alla prossima edizione.