SARCHE

Comune di Madruzzo: alle Sarche la nuova rotatoria

Più fluida la circolazione dopo l'atteso intervento di cui si iniziò a parlare lo scorso anno

SARCHE. Più fluida la circolazione alla rotatoria delle Sarche, dopo la conclusione dei lavori della nuova rotatoria. “Quello di Sarche” spiega il consigliere Mario Tonina “è uno snodo importante e molto trafficato dato che rappresenta un punto cruciale in cui convergono i veicoli che si dirigono verso Trento provenienti sia dall’Alto Garda e Ledro che da tutte le Giudicarie. Da tempo, chi quotidianamente transita nella zona, chiedeva a gran voce una soluzione e finalmente ora siamo di fronte ad una risposta concreta. Ricordiamo che, soprattutto in determinate fasce orarie, transitare in località Sarche in direzione di Riva del Garda o Trento, provenendo dalle Giudicarie, significava andare incontro a code e forti rallentamenti. Ora la situazione è decisamente migliorata.”


La SS 37 del Caffaro e la SS 45 bis Gardesana occidentale, nel tratto delle Sarche, vedono ogni giorno un passaggio di circa 7.000 veicoli la prima e di oltre 14.500 la seconda; tutto questo, prima dell’intervento di sistemazione, provocava forti rallentamenti e, date le manovre talvolta azzardate dei conducenti, pericolo per la sicurezza.  Della questione si era occupato il consigliere con l’assessore Gilmozzi, il servizio gestione strade e il Comune di Madruzzo.