mezzocorona 

A Palazzo della Vicinia collage artistici di Zecchini

MEZZOCORONA. Da venerdì il Palazzo della Vicinia ospita la mostra d’arte “Percorsi Visivi: il segno nella forma” dell’artista Luciana Zecchini, nata nel 1956 a Mezzolombardo, dove risiede. Dopo il...

MEZZOCORONA. Da venerdì il Palazzo della Vicinia ospita la mostra d’arte “Percorsi Visivi: il segno nella forma” dell’artista Luciana Zecchini, nata nel 1956 a Mezzolombardo, dove risiede. Dopo il diploma all'Istituto d'Arte Vittoria di Trento e il diploma di grafica pubblicitaria all'Ateneo 3A di Milano, collabora con uno studio grafico a Trento. Segue un corso di pittura su ceramica e realizza decorazioni su manufatti in ceramica, metallo e stoffa. I disegni ed i pastelli l’accompagnano negli anni. La sua è una tecnica mista su carta e cartone. Utilizza materiali a volte di scarto come pezzi di stoffa, carta ingiallita dal tempo, in una amalgama di colori. In questo periodo, come si vede nelle opere in mostra, vuole sperimentare la tecnica del collage di tipo tridimensionale su cartoncino e la trasformazione dei vecchi schizzi in ''giochi'' di volumi (foto). La mostra, organizzata dalla biblioteca comunale, si potrà visitare nei fine settimana (il sabato dalle 14 alle 19, domenica e festivi dalle 10 alle 12 dalle 14 alle 19) fino al primo maggio. (d.b.)