LA TRAGEDIA

Ferrovia del Brennero: profugo travolto e ucciso dal treno

La tragedia a Bolzano sud: l'uomo stava camminando con altre persone lungo i binari. E' morto sul colpo

locale

BOLZANO. Un’altra tragedia sui binari che coinvolge un migrante. Martedì sera (31 ottobre 2017) un profugo, da quanto si è potuto sapere di origine africana, è stato travolto ed ucciso da un treno mentre camminava lungo i binari della ferrovia del Brennero a Bolzano.

L’uomo - dai primi accertamenti della polizia ferroviaria- sembra non fosse da solo, ma facesse parte di un gruppo.  Violentissimo l’impatto, il poveretto è morto sul colpo. 

L’allarme è stato dato dal macchinista del convoglio. E' il secondo incidente di questo tipo nel giro di pochi mesi a Bolzano.

Per ore la linea del Brennero è rimasta bloccata creando forti disagi ai viaggiatori: sono state comunque previste delle corse sostitutive con i bus.