INCIDENTI

Domenica tragica, altri due morti in moto sulle strade del Trentino

Anita Mayr, 51enne tedesca, era in sella ad una Suzuki: ha perso la vita in galleria a Vermiglio davanti agli occhi del marito. Neppure un’ora dopo la disperata richiesta d’aiuto per Omar Tiso, padovano di 33 anni, morto lungo la strada che da Dimaro va a Campiglio (foto Tg Rai)

TRENTO. Anita Mayr, 51 anni, è morta sotto gli occhi del marito nella galleria del rio Merlo, a Vermiglio, a seguito di un incidente avvenuto attorno alle 11.30.

Omar Tiso, 33 anni padovano stava andando in sella alla sua Ducati verso Campiglio, ma il suo viaggio si è fermato per sempre, poco prima delle 12.30, all'altezza di una curva in zona Malga Dimaro.

Due incidenti mortali avvenuti ad un’ora e a una trentina di chilometri di distanza, hanno segnato la domenica di ieri, 16 giugno.

Due motociclisti che avevano scelto il Trentino per le loro vacanze, qui hanno trovato la morte. Strade che in questo inizio d’estate sono segnate tragicamente da eventi luttuosi, segnate dalle morti di motociclisti, In solo due settimane, sono sei le croci nuove in Trentino, sei vite stroncate in altrettanti incidenti motociclistici. Un lungo elenco di nomi, un lungo elenco di sorrisi che non ci saranno più.