ELEZIONI

Centrosinistra, una poltrona per due: Rossi o Ghezzi

Saltato l’incontro con il governatore ed i segretari. Il giornalista ha incontrato il Pd e vedrà anche Mdp e Verdi

TRENTO. Una poltrona per due. Quale? Quella di candidato presidente del centrosinistra. Ad oggi i due nomi sono quello dell’attuale governatore Ugo Rossi e del giornalista Paolo Ghezzi.

Quest’ultimo, ieri, 9 luglio, ha confermato alla presidente del Partito Democratico, Donata Borgonovo Re, di “esserci”. E ci sarà anche oggi quando Ghezzi vedrà a stretto giro di consultazioni anche Mdp, Verdi e r-Esistiamo, il nuovo gruppo di autocandidati con provenienze da varie anime della sinistra. A dirla tutta la strada per individuare il candidato non sarà né breve né semplicissima ma, per la prima volta dal 5 marzo, Ugo Rossi ha un competitor vero. Nel senso che, a differenza dei nomi circolati per mesi, Ghezzi ha dato la propria disponibilità a mettersi in gioco.

I tempi si allungano e la giornata di ieri è stata esemplificativa della confusione che pervade l’attuale maggioranza: dalla mattina alla sera è stato tutto un susseguirsi di mail e messaggini per disdettare l’incontro messo in calendario la settimana scorsa, quello che avrebbe dovuto vedere il faccia a faccia tra i segretari del centrosinistra ed Ugo Rossi.