TV

Canone 2018, il Crtcu: esenzioni da chiedere subito

Chi non detiene un apparecchio televisivo, e pertanto vuole essere esonerato dal pagamento del canone, lo deve comunicare all'Agenzia delle Entrate di anno in anno. 
 
 

TRENTO. L'Agenzia delle Entrate accetta tutte le dichiarazioni di non detenzione, pervenute entro il 31 gennaio di ciascun anno (così le dichiarazioni giunte entro il 31/01/2018 saranno valide per l'anno 2018), ma siccome le aziende fornitrici addebitano la prima rata del canone già con la bolletta di gennaio, il consiglio è quello di anticipare i tempi per evitare l'addebito in fattura, che andrebbe chiaramente a complicare il tutto. 

Lo ricorda il Crtcu che spiega come la richiesta può essere inoltrata attraverso i servizi telematici  sul sito dell'Agenzia delle Entrate, in alternativa scaricando il modulo apposito sul sito www.canone.rai.it, o affidandosi ad un intermediario autorizzato (commercialista, Caf).