IL CASO

Bolzano, in treno con i gattini in un borsone

Denunciato dalla Polfer il passeggero di un treno ad alta velocità partito da Napoli

BOLZANO. La Polfer di Bolzano ha denunciato il passeggero di un treno ad alta velocità, proveniente da Napoli. Aveva infatti con sé dei borsoni nei quali nascondeva dei gatti, tra loro alcuni cuccioli.

Gli animali, in evidente stato di sofferenza, sono stati affidati al servizio sanitario. Probabilmente erano destinati a una donna, residente nel Meranese. La polizia ha avviato accertamenti per rilevare eventuali ulteriori irregolarità e, soprattutto, la finalità del trasporto dei gattini.