IL FATTO

Bolzano, fermato dai carabinieri in sella all'e-bike rubata, denunciato

Si tratta di un un piastrellista cinquantenne. Il valore del mezzo è di 3 mila euro

BOLZANO. I carabinieri di Bolzano hanno denunciato due persone per ricettazione. I militari, durante un controllo, hanno notato un uomo in sella a una e-bike dall'inconfondibile colore verde fluorescente esattamente identica a una e-bike rubata qualche tempo prima a Bolzano ad un cicloturista. Uno dei due militari ricordava di averla vista nelle foto che solitamente le vittime di furti lasciano in caserma e che i carabinieri si trasmettono tra comandi e uffici per agevolarne il recupero.

Una volta fermato il ciclista, i carabinieri gli hanno chiesto dove avesse preso il mezzo. Le risposte contraddittorie lo hanno fatto finire subito in caserma dove si è accertata la provenienza illecita della bici, del valore di circa 3.000 euro. Il ciclista non ha dato una spiegazione convincente, affermando di averla avuta in cambio di un lavoro che aveva fatto.

L'uomo, un piastrellista cinquantenne, è stato quindi denunciato. La bici è stata sequestrata e verrà presto restituita al proprietario.