L'irresistibile tentazione di un laghetto ghiacciato

Non avete idea del fascino misterioso (e della tentazione irresistibile) che un lago ghiacciato d'alta quota esercita su chi è abituato a poggiare il piede sull'asfalto. Sei lì, con un piede saldo sul terreno e l'altro teso verso lo specchio gelato, con una sola domanda in testa: tiene? Non avendo di meglio da fare, afferri un grosso sasso, lo lanci al centro dell'acqua per vedere che succede. Poi un altro. Lo schianto secco (e la pietra che resta ...

Quanti Capodanni indimenticabili (che non ricordo più). Istruzioni per il 31 dicembre

Quanti Capodanni indimenticabili di cui ho perso la memoria. Si comincia da bambini, osservando i grandi che si preparano per festeggiare l’anno nuovo in grande stile. Magari alla fine escono (lasciandoti con i nonni) e tu li guardi chiedendoti che succederà esattamente in quell’orario misterioso e irraggiungibile che promette grandi cose nel cuore nero della notte. Poi cresci, la mezzanotte diventa a portata di mano (non era poi questa gran cosa) ...

Ho un telefono cinese, ma bevo il latte trentino (che non ha prezzo). Ecco perché

Foto Archivio Apt Campiglio (Baroni) Ho un telefono cinese e una giacca vietnamita, ma la mattina bevo - sempre - una tazza di latte trentino. Talvolta bevo latte anche la sera, perché - in barba a qualsiasi dieta - ho imparato fin da piccolo che una tazza di “panelatte” (alimentazione decisamente vintage che fa inorridire i miei figli tirati su a biscotti) è quello che ci vuole per riempirti la pancia quando brontola. L’ho imparato negli anni in ...

Spaccare la legna, che passione. E ora c'è pure un manuale

Ci voleva un giornalista norvegese per descrivere la magia che c’è nel... tagliare la legna. C’è un libro che in questi giorni d’autunno (con il termometro che al mattino comincia a scendere) mi appassiona più di un thriller. Si intitola Norwegian Wood, ma non c’entra nulla con i Beatles e nemmeno con lo scrittore giapponese Haruki Murakami che ha intitolato allo stesso modo una sua opera. No, questo è un manuale che un giornalista e scrittore norvegese ...

Un padre in crisi di fronte ai compiti del figlio

Dopo anni trascorsi a schivare i compiti a casa (con successi alterni) era chiaro che i nodi sarebbero giunti al pettine: l’altra sera sul tavolo, invece della cena, ho trovato un libro di scuola. Mettiamo subito in chiaro una cosa: a casa nostra ognuno fa ciò che gli compete, compresi i compiti scolastici. E chi non ne ha voglia si prende la responsabilità di spiegarlo agli insegnanti, filando a scuola senza giustificazione. Detto questo, su quel ...

La scuola trentina? La vittoria del colore sul grigio delle macerie

C'è un momento preciso in cui tutta Italia si è innamorata della scuola costruita dai trentini ad Amatrice. L'hanno costruita a tempo di record, con una serie di container portati dal Trentino, dove prima c'era un terreno incolto. Timidamente avevano sperato, con l'aiuto del bel tempo, di riuscire a concludere i lavori prima dell'inizio dell'anno scolastico. Poi la pioggia ha reso tutto più difficile, ma i volontari trentini ce l'hanno fatta ugualmente. ...

Caro giovanotto, ecco perché andrai alle medie senza telefonino

Caro giovanotto, ormai è deciso: comincerai la scuola media senza il telefonino nello zaino correndo il rischio (che forse è una certezza) di ritrovarti in minoranza rispetto ai tuoi compagni. Ti chiederai perché. E la risposta che tante volte ho incassato da mio padre ("perché lo dico io") probabilmente non ti basterà. E allora devi sapere che quando sei arrivato, ormai undici anni fa, sono spariti i coltelli che prima stavano in bella vista sul ...

Caro Baratter (dalla memoria corta) i giornali non raccontano bugie

E' comprensibile che a un consigliere disposto a fare accordi elettorali sottobanco (come Lorenzo Baratter) possa dare fastidio che un giornale come il Trentino racconti con tenacia e fatica quello che succede (a porte chiuse) nelle stanze della politica. Ma i giornali - caro consigliere Baratter, che si è avventurato in una campagna contro la stampa sui social network - non basta sfogliarli, bisogna leggerli. E leggendo il Trentino in edicola il ...

Se il telefonino fa più paura del motorino

Ne è passata di acqua sotto i ponti da quando noi quarantenni facevamo il primo ingresso nel mondo dei grandi in sella a un motorino. E ora ci ritroviamo con i figli che pretendono - invece - un telefonino. Pare impossibile, ma a metà degli anni Ottanta ricordo una “spedizione” estiva a Caldonazzo con gli amici del nuoto, tutti a bordo dei nostri cinquantini. Avevamo quindici anni. Venni ovviamente sgridato, ma non perché al ritorno ci infilammo ...

Quando siete felici fateci caso (disse lo zio di Vonnegut)

Quando siete felici, fateci caso. È il titolo di un libro, ma è anche un ottimo consiglio. L’ha detto in più occasioni Kurt Vonnegut - scrittore americano - citando suo zio Alex. Lo zio di Kurt Vonnegut era un assicuratore che aveva tra le sue capacità, quella di sedersi all'ombra di un albero durante un pomeriggio estivo, bere una limonata e dire: cosa c’è di più bello di questo? Il fatto è che siamo bravissimi a riconoscere l’infelicità, ma non ...