Cruijff rossonero e altre storie

Mette tenerezza, anche a chi non è mai stato tifoso del Milan, sfogliare un libro come Racconti rossoneri (sottotitolo: storie di puro Milanismo) scritto da Sergio Taccone, giornalista siciliano già autore di due  titoli significativi: Quando il Milan era un piccolo diavolo e La Mitropa Cup del Milan. Adesso, con edizioni Urbone Publishing, sforna una svelta e appagante antologia di ventuno racconti. La maggior parte collocati tra la metà degli anni 70 e la metà degli anni 80. Letti oggi, pochi mesi dopo la definitiva conquista cinese della società e pochi giorni dopo la clamorosa vicenda Donnarumma i cui esiti sono tutt'altro che prevedibili, ci consegnano un calcio che appare sideralmente lontano e diverso. Quelle di Taccone, narrate con stile secco, asciutto, documentato, sono storie di stagioni difficili, con due campionati passati in serie B (80/81 e 82/83), quando il Diavolo girovagava nei campi di provincia, perdendo a Taranto o in casa contro la Cavese. Ma spunta anche il ricordo dell'unica partita (anzi, mezza: venne sostituito all‘inizio della ripresa da Francesco Romano) in maglia rossonera di un tale Johan Cruijff. Succedeva il 16 giugno 1981 al Mundialito Clubs, torneo inventato da Silvio Berlusconi per lanciare Canale 5. Preistoria, immagini sbiadite al confronto con la maglia oro baciata da Donnarumma in segno di eterno amore, senza aver fatto i conti (o avendoli fatti fin troppo bene) con l'onnipotenza vorace dei procuratori, nuovi padroni del calcio mondiale al tempo del turbocapitalismo. Cosicché va letta e apprezzata anche l'introduzione di Giovanni Tarantino, laddove cita Roberto "El Negro" Fontanarrosa, scrittore argentino di cose di calcio che sta alla pari con Osvaldo Soriano. "L‘unico calcio che vale è quello che uno conserva nei ricordi", scrisse. E Taccone assolve questo compito: coltivare il ricordo, altro dalla stucchevole nostalgia. Ad esempio: la tripletta che Calloni, con la maglia del Palermo, rifila alla sua ex squadra, il sorriso sdentato dello scozzese Jordan, i lisci di Luther Blissett, l'unica partita di Urano Navarrini in rossonero...copertina